Chiesa Madre Maria SS Assunta


Ubicazione sede centrale

Via Monte di Pietà, 131, 98033 Cesarò ME

Descrizione e cenni storici

É possibile datare la fondazione della Chiesa intorno alla metà del secolo XVII. La linea architettonica della Chiesa Madre fu sensibilmente modificata negli anni ottanta del secolo scorso. La struttura, sia esterna che interna, subì notevoli cambiamenti e tali provvedimenti si resero necessari per l'abbassamento del "piano della Chiesa" ad est e in parte a sud, richiesti per la costruzione del corso principale. Per quanto riguarda l'esterno, occorre pensare che la Chiesa era attorniata da un grande piano, che era al livello della piazza di san Calogero. Le strutture attuali delle case della zona confondono un po' le idee; ma un'attenta considerazione permette una ricostruzione fedele. L'abbassamento del livello del piano, nel 1883, richiese l'edificazione di robuste sottomurazioni e la costruzione di una scala di accesso nella parte laterale sud e di una doppia scala per l’entrata principale ad est. Il piano della Chiesa, nelle parti est e sud, era in gran parte vuoto e adibito a cimitero, come allora era consuetudine. Sotto il pavimento, all'interno della Chiesa, vi erano dei reparti riservati alle sepolture; ed epigrafi pavimentali attestavano la presenza di sepolture di persone rappresentative e agiate. La Chiesa, dedicata all'Assunta, ha all'incirca le seguenti misure: lunghezza m. 40, larghezza m 16, altezza m 18. Vi sono diversi altari. L'altare maggiore nella cappella centrale, ornata di stalli di legno e con affreschi di Alessandro Abate riguardanti santa Caterina di Alessandria, san Calogero e, nella parte alta, l'Assunzione della Vergine. Sempre di Abate sono i quattro Evangelisti (Giovanni, Luca, Matteo e Marco) agli angoli della cupola. "In cornu evangeli" si trovano: la cappella del Sacramento, decorata con pitture, stucchi e pavimento figurato di marmo (risalenti agli anni trenta); accanto vi è l'altare dell' Assunta con un grande quadro a olio celebrante l'Assunzione: Quindi vi è l'altare del Sacro Cuore (o Cuore di Gesù, come viene chiamato) con relativa statua. Segue l'altare dell'Addolorata, raffigurata con statua, e un'altra, di scarso valore, di san Giovanni; al centro delle due statue vi è una Croce lignea di grande valore, sistemata in una rientranza contornata di marmo a forma di croce. L'ultimo altare è dedicato a sant'Antonio Abate, con una pregevole Statua lignea del santo, pervenuta dalla chiesa a lui dedicata e ormai inesistente. Infine, ad angolo, vi è il fonte battesimale, adornato, negli anni trenta, da opere in muratura e gesso artisticamente composte (ma di poco pregio) e lateralmente con due statue di Gesù e di Giovanni Barista nell’atto del battesimo del Giordano. Un po' gli eventi bellici, un po' l'incuria danneggiarono seriamente tali opere, tanto che, di recente, furono eliminate e rimosse."In cornu epistulae" vi sono: la cappella della Sacra Famiglia, con il relativo gruppo statuario, (detta di “San Giuseppe"); e lateralmente delle tele recenti di poco valore. Segue l'altare dedicato alle anime del Purgatorio, con relativo grande quadro ad olio. In prosieguo, c'è l'altare con statua di Maria Ausiliatrice. Segue, con gruppo statuario, l’altare dell'Annunziata. Quindi, con statua relativa, l'altare di Sant' Agnese. Recentemente è stato costruito l’altare in onore di santa Rita da Cascia. A chiusura della navata, vi è il monumento funebre del duca Giovanni Antonio Colonna Ventimiglia, morto nel dicembre 1793 e quivi sepolto. Nella Chiesa si conservano le statue dell'Assunta, dell'Immacolata, di san Sebastiano, di san Pietro e qualche altra; e i quadri ad olio del Battesimo di Gesù, della Madonna del Riposo e qualche altro. A una colonna della navata centrale, a destra di chi entra, è appoggiato un artistico pulpito in legno, la cui forma indica, con la concavità del dietro, ch'era, prima della ristrutturazione del secolo scorso, poggiato a una colonna rotonda. La Chiesa possiede ricchi paramenti lavorati in oro, arredi cerimoniali (ostensorio, croce, turibolo, navetta, secchio ed aspersorio...) in puro argento; calice e patena d'argento dorato, candelabri in legno dorato dei secoli passati ed altri oggetti di sicuro valore.

Servizi collegati

Sede principale

Chiesa Madre Maria SS Assunta

Via Monte di Pietà, 131, 98033 Cesarò ME

Indirizzo: Via Monte di Pietà, 131, 98033 Cesarò ME

Orari: Chiesa Madre Orario  messe feriali   estivo ore 7, 50 ore 18,00 Chiesa Madre Orario messe festive   estivo ore 8,00 ore 11,00 ore 18,00

Contatti

Pagina aggiornata il 11/01/2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri